7 novembre, una sera come tante altre, una cena fuori con Hugh; durante il ritorno verso casa si fermano ad un piccolo supermercato per uno spuntino. Sophie aspetta in auto il fidanzato che viene colpito mortalmente alla testa durante una rapina.
Un suono cupo, improvviso, un colpo di pistola; Sophie corre nel negozio ma ormai non c'�� pi�� nulla da fare.
Colpita dall'evento e dai sensi di colpa per aver chiesto quello spuntino, la donna cerca di lasciarsi alle spalle il passato dedicando pi�� tempo alla madre, insegnado fotografia in un liceo artistico e frequentando regolarmente la sua analista. Tutto questo finch�� durante una lezione tra le slide non ne appare una raffigurante il negozio della rapina. Un'auto che sembra la sua di fronte all'entrata; dopo un'analisi attenta della foto si vede che �� proprio la sua ed �� stata scattata la notte del 7 novembre.
Iniziano cos�� le indagini in un mondo in cui realt�� e incubo non hanno pi�� una distinzione sicura.